Home » Blog » Giovani Democratici » Si va a Congresso!

Si va a Congresso!

Con la direzione regionale della scorsa domenica 22 settembre, i Giovani Democratici del Piemonte hanno avviato il loro percorso congressuale. Si rinnoveranno quindi gli organismi dirigenti di tutti i livelli: circoli, federazioni provinciali, federazione regionale.

Questo è nella forma più corretta il percorso che ci aspetta nelle prossime settimane come Giovani Democratici. Un Congresso però non è una cosa noiosa e distante, come magari si potrà pensare. È l’occasione per fare il punto, come comunità, sulla strada fatta e su quella ancora da fare.

Nelle prossime settimane decideremo che linea portare avanti, in un momento storico e delicato per il Partito Democratico, che porta con sé le sue ferite, le sue contraddizioni e le sue molte difficoltà. Eppure noi come giovanile siamo qui, sempre sulla frontiera, cercando con tutti i limiti del mondo di costruire la sinistra di cui c’è bisogno.

Dal regionale in giù, ci sono tantissime cose da fare, ci sono decisioni da prendere e opportunità da cogliere. Ci sono nuove strade da costruire e sentieri più antichi da tornare a percorrere.

Il mio percorso da segretario di Circolo termina qui. L’8 ottobre eleggeremo un nuovo segretario e apriremo una nuova fase. Ho fatto del mio meglio, ma nessun merito è mio. Il merito è di tutto il Circolo: insieme alle tante e ai tanti con cui abbiamo condiviso questo tratto di strada possiamo sicuramente dirci soddisfatti. Abbiamo avvicinato nuovi iscritti, ci siamo avvicinati a nostra volta a persone e realtà che fino a poco tempo fa sembravano molto distanti, siamo tornati a stare nei luoghi dove nascono le istanze delle persone, abbiamo proposto iniziative di grande valore, siamo diventati ancora più centrali nel dibattito dentro il Partito.

Moltissimo c’è ancora da fare, e sono sicuro che lo faremo, imparando dagli errori e portando nuove energie e differenti punti di vista. Ma sicuramente dobbiamo essere orgogliosi di quanto abbiamo già fatto.

Per quanto riguarda me, confrontandomi con le ragazze e i ragazzi del nostro Circolo ho deciso di candidarmi a Segretario Provinciale. Dobbiamo continuare il fondamentale lavoro che ha svolto Gill Gastaldelli in questi anni, prenderci cura di ciò che è stato seminato e che ha cominciato a portare frutto, promettendo che andremo avanti a piantare lì dove ancora non si è ancora arrivati.

Il nostro territorio è da anni in grande difficoltà, ma i GD di Novara hanno sempre rappresentato l’alternativa all’asfissia dei correntismi esasperati e delle fedeltà personali vuote di idee e di valori.

Presto ci diremo dove intervenire e con quali proposte (la mozione è già pronta), ma intanto partiamo da questa consapevolezza: abbiamo acceso un fuoco in questi anni, abbiamo portato luce e tepore molto più in là di quanto pensassimo. Adesso dobbiamo accendere mille luci ovunque ancora ci siano zone di oscurità da illuminare. Lo faremo, ne sono convinto, con le nostre idee, i nostri valori e la nostra passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *