Home » Blog » Novara » Buon lavoro Ilaria. Cercheremo di aiutarti a raddrizzare la strada.

Buon lavoro Ilaria. Cercheremo di aiutarti a raddrizzare la strada.

Ieri alla fine Ilaria Cornalba è stata eletta segretaria del PD della provincia di Novara. L’accordo è stato non fra primo e seconda, come in molti speravano, ma fra seconda e terzo.

Quella che vedete è una bella foto, perché Marco (il primo) e Ilaria (la seconda) riescono a guardarsi negli occhi, senza problemi. Non tutti possono vantarsi di questo.

Potevano essere i due pilastri della maggioranza, ma Ilaria non ha voluto. L’abbraccio rimane, perché c’è minoranza e minoranza.

Adesso, a causa di questa scelta, si farà tanta fatica a portare “aria buona” nel PD.

Eh sì, nonostante le reprimende dall’alto e i predicozzi dal basso, noi qui si continua a dire ciò che pensiamo.

Ieri il PD della provincia di Novara ha perso un’occasione per imboccare con forza la strada del cambiamento. Ora sarà tutto più difficile, e c’è il rischio concreto che tutto rimanga esattamente com’è.

Si è scelto di dare potere a chi sistematicamente lo userà per tentare di bloccare ogni iniziativa politica e mantenere le proprie rendite di posizione.

Sono avversari, anche questi. Inutile fare giri di parole. Avversari interni, che ostacolano la battaglia nei confronti degli avversari più importanti, che sono quelli esterni.

Questo mio giudizio non cambierà, e nessuno potrà impormi di farlo cambiare.

Anzi, è proprio a partire da questo giudizio che rinnovo il mio impegno personale e, mi sento tranquillamente di dirlo, quello di tutta la giovanile novarese.

Le cose saranno molto più difficili di quanto avrebbero potuto essere. Ma noi non ci tireremo indietro.

Ci opporremo sempre ai metodi che sviliscono la partecipazione vera degli iscritti, ci opporremo sempre a coloro che non vogliono che si faccia politica, a coloro che gioiscono di avere il 100% del controllo sul loro Circolo ma hanno il 9,5% dei voti in città.

Ma aiuteremo Ilaria a portare avanti le tante cose belle che ha promesso. Con tutta la determinazione di cui siamo capaci. Se ci saranno buone proposte, le sosterremo. Se non ce ne saranno, le faremo noi.

A partire dalle regole del tesseramento fino ad arrivare alla formazione, all’elaborazione politica, alla comunicazione e all’organizzazione.

Non smetteremo di dire quello che pensiamo e di agire di conseguenza. Questo mai. Ma nemmeno smetteremo di impegnarci nell’unico Partito nel quale – nonostante tutto – si può costruire una società giusta, sostenibile, che metta al centro la Persona umana.

Buon lavoro Ilaria. Noi possiamo guardarti negli occhi, sorriderti e dirti che saremo sinceri con te. Saremo in tante e tanti di buona volontà, a darti una mano a raddrizzare la strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *