Home » PD

PD

Buon lavoro Ilaria. Cercheremo di aiutarti a raddrizzare la strada.

Ieri alla fine Ilaria Cornalba è stata eletta segretaria del PD della provincia di Novara. L’accordo è stato non fra primo e seconda, come in molti speravano, ma fra seconda e terzo. Quella che vedete è una bella foto, perché Marco (il primo) e Ilaria (la seconda) riescono a guardarsi negli occhi, senza problemi. Non tutti possono vantarsi di questo. Potevano essere i due pilastri della maggioranza, ma Ilaria non… Leggi tutto »Buon lavoro Ilaria. Cercheremo di aiutarti a raddrizzare la strada.

Un appello alle tante Sardine: c’è davvero bisogno di voi, ben oltre i flash mob e i gruppi Facebook

Non credo esistano categorie del pensiero per interpretare questa pazza Italia del 2019. Ogni giorno ne abbiamo una dimostrazione. Per esempio, in questi giorni è esploso l’entusiasmo per le “sardine”.Ci sono decine di gruppi Facebook – io sono già stato invitato a far parte di tre gruppi diversi – che si ispirano alla mobilitazione di piazza di Bologna e di Modena, e che vogliono replicarla. Pagine ufficiali e non ufficiali,… Leggi tutto »Un appello alle tante Sardine: c’è davvero bisogno di voi, ben oltre i flash mob e i gruppi Facebook

Il primo passo per ritrovarci è smettere di considerare troppo radicali le nostre radici

L’attuale modello di sviluppo è insostenibile sotto ogni punto di vista, e va sostituito al più presto. La sanità dev’essere pubblica, gratuita ed efficiente per tutte e tutti. L’istruzione dev’essere pubblica, gratuita e di qualità per tutte e tutti. L’arte, la cultura e la scienza devono essere libere, aperte e accessibili a tutte e a tutti. Tutte e tutti hanno diritto ad un lavoro equamente retribuito, in condizioni di sicurezza,… Leggi tutto »Il primo passo per ritrovarci è smettere di considerare troppo radicali le nostre radici

Negli anni ’20 del 2000 vogliamo poter fare politica, anche senza essere ricchi

Questo weekend a Bologna si tiene una tre giorni del Partito Democratico – che culminerà con l’assemblea nazionale di domenica – intitolata “Tutta un’altra storia”. Dalla sostenibilità al lavoro, dall’economia ai saperi, dalla lotta alle disuguaglianze all’innovazione. Si parlerà di molto, e si avvierà un percorso di riforma del Partito, a partire dalla modifica della Statuto nazionale. Ci sono tante cose che andrebbero sottolineate, e io vorrei citarne una sola,… Leggi tutto »Negli anni ’20 del 2000 vogliamo poter fare politica, anche senza essere ricchi

In Umbria trionfa Salvini: catastrofe annunciata. L’alternativa si crea solo tra le persone.

I giornali e le destre avranno ovviamente gioco facile, oggi, a parlare dell’Umbria come test nazionale (fallito) per la coalizione giallo-rossa. Effettivamente, l’attenzione politica e mediatica per questa tornata elettorale era fortissima. Una coalizione del tutto inedita, quella tra M5S e PD, si è presentata unita alle elezioni, nella speranza di arginare e sconfiggere la destra capitanata da Salvini. A livello mediatico, la campagna elettorale è stata tutti incentrata sul… Leggi tutto »In Umbria trionfa Salvini: catastrofe annunciata. L’alternativa si crea solo tra le persone.

Il PD è finito?

Ieri Luigi Marattin ha tentato di argomentare la scissione scrivendo una sorta di scarno manifesto dipingendo in sostanza un Partito liberaldemocratico. Questo dovrebbe venir fuori dallo scisma renziano. Così si può lasciare al PD, nell’ottica di Marattin, la possibilità di diventare quello che lui sembra disprezzare (non da oggi, in verità): un Partito impegnato ad affermare l’importanza della redistribuzione della ricchezza, dello Stato sociale, della tutela dei beni comuni. Ma… Leggi tutto »Il PD è finito?

Più Europa e più Italia in Europa

Domani si celebrano i 60 anni dei Trattati di Roma, che diedero avvio al processo di integrazione europea. Il 25 Marzo 1957 nacquero la Comunità Economica Europea (CEE) e la Comunità europea dell’energia atomica (Euratom). Si avviò, dopo il fallimento della CED (la Comunità europea di difesa) il percorso che avrebbe portato all’Unione Europea. Italia, Germania, Francia, Olanda, Lussemburgo e Belgio furono i paesi fondatori. A sessant’anni da quel primo passo, c’è… Leggi tutto »Più Europa e più Italia in Europa